In Vetrina

Arrìa
Vino Frizzante

Scroll

et però credo che molta felicità sia
agli homini che nascono dove
si trovano i vini buoni


Leonardo da Vinci
(1452 - 1519)

Cantina
 

La Cantina

Un sogno maturato al sole

Il cielo è terso, limpido; le brezze che salgono dal Canale di Sicilia mantengono costante il rincorrersi delle nuvole; di fronte al vigneto un anfiteatro naturale, profondo chilometri, e sullo sfondo le case bianche di Sambuca e più a Occidente quelle di Santa Margherita del Belice. In basso, sul fondovalle, il Lago Arancio, una riserva d’acqua nel cuore di una terra brulla ed assolata, un’oasi per decine di uccelli migratori. Sui fianchi delle colline – dai 400 ai 200 metri sul livello del mare - digradanti sul lago, rivolti a Settentrione, decine di ettari di vigneto. Un’isola verde.

Questa è Terreliade, l’anima mediterranea di Santa Margherita Gruppo Vinicolo, una terra dominata dal sole e rinfrescata dal vento anche nel periodo più torrido dell’anno. Un terreno ricco di argilla, di medio impasto che protegge il naturale equilibrio della pianta; un clima asciutto che tiene lontane le malattie della vite; uno sbalzo termico importante fra le alte temperature del giorno e le notti fresche che dona profumi ed aromi unici. In questo “unicum” nascono vini ricchi, dai sapori di frutto maturo, dalla spiccata eleganza.

1 2 3
4 5 6
Prodotti
 
Vini Rossi
Nero d’Avola Syrah
Nero d’Avola Syrah
Sicilia DOC
Nirà
Nirà
Sicilia DOC
Sulàri
Sulàri
Sicilia DOC
(Utti) Majuri
(Utti) Majuri
Sicilia DOC
Vini Bianchi
Arrìa
Arrìa
Vino Frizzante
Inzolia Chardonnay
Inzolia Chardonnay
Sicilia DOC
Timpa Giadda
Timpa Giadda
Sicilia DOC

Nero d’Avola Syrah

Sicilia DOC

Scheda Tecnica

La vinificazione in rosso prevede una macerazione di circa due settimane. Dopo la fermentazione malolattica si lascia affinare il vino in acciaio per privilegiare l’aspetto varietale che, una volta in bottiglia, si armonizza e si amalgama, regalando eleganza e piacevolezza.

 

Scheda Organolettica

Rosso rubino carico, ha profumi di frutta rossa ancora fresca ed una lieve, ma piacevole speziatura. In bocca è fine e pieno con una struttura agile ed una bella freschezza.

 

Abbinamenti Gastronomici

Asseconda benissimo le carni alla griglia e gli arrosti in genere. Ottimo anche con i primi piatti saporiti e con i formaggi stagionati.

 

Uve:

Nero d’Avola, Syrah

Area di produzione:

Sicilia zona Occidentale

Altitudine:

150 - 250 mt. s.l.m.

Tipologia di terreno:

Argilloso, mediamente calcareo

Sistema di allevamento:

Cordone speronato

Densità di impianto:

3.500 - 5.000 piant e per ettaro

Epoca di vendemmia:

Metà settembre

Grado alcolico:

13,50 % vol.

Temperatura di servizio:

16 - 18 °C

Bicchiere consigliato:

Calice ampio a bocca richiudente tipo Bordeaux

Durata:

4/5 anni

Formato (CL):

75

Inzolia Chardonnay

Sicilia DOC

Scheda Tecnica

Con una corretta vinificazione ed una fermentazione a temperatura controllata in ambiente ridotto vengono conservati i componenti olfattivi primari, pilastri di un vino stimolante e pieno. È poi compito della bottiglia quello di affinare e di accordare in armonia tutte queste coinvolgenti note siciliane.

 

Scheda Organolettica

Giallo paglierino brillante, è ricco di note floreali e fruttate con una soffusa presenza di mandorla. Al palato si conferma su questi temi, con una acidità pari alla calda alcolicità.

 

Abbinamenti Gastronomici

La sua complessità e il multiforme corredo organolettico lo rendono adattissimo ad ogni preparazione di pesce, anche la più elaborata, ed al confronto con carni bianche, piatti a base di uova e formaggi ovini freschi.

 

Uve:

Inzolia, Chardonnay

Area di produzione:

Sicilia zona Occidentale

Altitudine:

150 - 250 mt. s.l.m.

Tipologia di terreno:

Argilloso, mediamente calcareo

Sistema di allevamento:

Guyot e cordone speronato

Densità di impianto:

3.500 - 5.000 piant e per ettaro

Epoca di vendemmia:

Seconda metà di agosto

Grado alcolico:

13,50 % vol.

Temperatura di servizio:

10 - 12° C

Bicchiere consigliato:

Tulipano di medie dimensioni a bocca richiudente

Durata:

2/3 anni

Formato (CL):

75

(Utti) Majuri

Sicilia DOC

Scheda Tecnica

Questo vino si pone al crocevia fra la austera tipicità del Nero d’Avola e la raffinata morbidezza del Syrah: il calice racconta una storia di passione che nasce in vigna, con un lavoro di base attentissimo a cogliere l’ottimale maturazione delle singole varietà: i risultati si colgono nella intatta presenza del frutto d’origine. In cantina si salvaguarda l’integrità delle bucce con macerazioni prolungate ma sapientemente controllate. Dopo la fermentazione malolattica lo si lascia affinare per la maggior parte in barriques di rovere francese per 12 mesi; poi affinamento in bottiglia dona l’armonia finale e l’ampia piacevolezza.

 

Scheda Organolettica

Rosso rubino finissimo, ha naso di frutta matura con successivi toni di liquirizia e tabacco. In bocca è avvolgente e fine, con timbri già ammorbiditi e vellutati ed un finale equilibrato e lunghissimo.

 

Abbinamenti Gastronomici

Un grande rosso che accompagna agnello farcito, castrato al forno e costate di maiale ripiene; ottimo anche con i primi piatti saporiti della tradizione isolana e con formaggi stagionati.

 

Uve:

Nero d’Avola, Syrah

Area di produzione:

Sicilia zona Occidentale

Altitudine:

150 - 250 mt. s.l.m.

Tipologia di terreno:

Argilloso, mediamente calcareo

Sistema di allevamento:

Cordone speronato

Densità di impianto:

3.500 - 5.000 piant e per ettaro

Epoca di vendemmia:

Dalla metà di settembre a inizio ottobre

Grado alcolico:

14,50 % vol.

Temperatura di servizio:

18 - 20 °C

Bicchiere consigliato:

Calice ampio a bocca richiudente

Durata:

8/10 anni

Formato (CL):

75 - 150 -300

Sulàri

Sicilia DOC

Scheda Tecnica

La Sicilia, con le sue particolari condizioni ambientali, crea per il Syrah una espressione sensoriale, che accentua la “orientalità” del vitigno. Dopo una vendemmia attenta a cogliere il punto più virtuoso della maturazione, avviene la pigiadiraspatura e quindi una macerazione a 28 °C per dodici giorni; dopo la fermentazione malolattica, la maturazione avviene in buona parte per 10 mesi in fusti di rovere francese. L’affinamento in bottiglia perfeziona la complessità olfattiva e contribuisce alla perfetta fusione dei componenti del vino.

 

Scheda Organolettica

Questo vino di impenetrabile fittezza nel colore rubino intenso, dichiara una personalità molto spiccata, basata su aromi speziati che vanno dal pepe nero al chiodo di garofano e ricordi di frutta rossa matura. Tannini potenti, si, ma che non ingombrano la freschezza dell’uva d’origine, aiutati anche da una gradevole venatura acida che si manifesta al palato in modo assai espressivo: il lavoro del legno è discreto, rispettoso del frutto e complice della sua rotondità.

 

Abbinamenti Gastronomici

Gli abbinamenti consigliati riguardano sia la cultura culinaria siciliana sia i grandi piatti della gastronomia italiana in generale. Rosso di grande carattere, si abbina all’agnello alla menta, alla tagliata di manzo ma anche a formaggi stagionati importanti o a salumi particolarmente speziati..

 

Uve:

Syrah

Area di produzione:

Sicilia zona Occidentale

Altitudine:

150 - 250 mt. s.l.m.

Tipologia di terreno:

Argilloso, mediamente calcareo

Sistema di allevamento:

Cordone speronato

Densità di impianto:

3.500 - 5.000 piant e per ettaro

Epoca di vendemmia:

Seconda metà di ottobre

Grado alcolico:

14,00 % vol.

Temperatura di servizio:

18 - 20 °C

Bicchiere consigliato:

Calice ampio a bocca richiudente

Durata:

4/6 anni

Formato (CL):

75

Timpa Giadda

Sicilia DOC

Scheda Tecnica

Vitigno autoctono di grande personalità e dai profumi intensi, il Grillo, produce vini di corpo, che continuano ad evolversi nel tempo. Con la fermentazione in acciaio a temperatura controllata vengono conservati i componenti olfattivi primari, basilari pilastri per un vino stimolante e pieno, mentre la parte che fermenta e affina in legno consente la formazione di note speziate che donano complessità. L’affinamento in bottiglia diviene fondamentale per la definizione della personalità accentuandone le note minerali.

 

Scheda Organolettica

Dal bel colore giallo paglierino intenso, ha profumi agrumati tipici del vitigno, con altre note più floreali. In bocca è fruttato e minerale, ma molto fresco ed elegante nel finale avvolgente di ricordi balsamici speziati.

 

Abbinamenti Gastronomici

Gli abbinamenti con la cucina di mare tradizionale come calamari in tegame, cotolette di pesce spada e tonno alla griglia, sono senza dubbio quelli in cui il Timpa Giadda si esprime meglio, non disdegnando le carni bianche ed i formaggi freschi.

 

Uve:

Grillo

Area di produzione:

Sicilia zona Occidentale

Altitudine:

150 - 250 mt. s.l.m.

Tipologia di terreno:

Argilloso, mediamente calcareo

Sistema di allevamento:

Guyot

Densità di impianto:

3.500 - 5.000 piant e per ettaro

Epoca di vendemmia:

Metà settembre

Grado alcolico:

13,50 % vol.

Temperatura di servizio:

10 - 12° C

Bicchiere consigliato:

Tulipano di medie dimensioni a bocca richiudente

Durata:

3/4 anni

Formato (CL):

75 - 150

Nirà

Sicilia DOC

Scheda Tecnica

Il Nero d’Avola è un vitigno noto per la sua opulenza e per la sua potenza, non v’è dubbio; ma è anche una varietà di grande sensibilità. A pigiadiraspatura avvenuta si ha una macerazione a 29 °C per 10-12 giorni; dopo la fermentazione malolattica, la maturazione avviene per 10 mesi parte in fusti di rovere francese di secondo e terzo passaggio per favorire la microssigenazione del vino, parte in acciaio per esaltarne il carattere fruttato e la freschezza.

 

Scheda Organolettica

Rosso rubino intenso, svela subito aromi di frutta matura a cui seguono le note speziate di caffè e pepe. Ha tannini decisi temperati da una insospettabile freschezza.

 

Abbinamenti Gastronomici

Da rosso di stoffa e di gran carattere, asseconda le carni di capretto e agnello alla griglia, la salsiccia alla brace ma anche primi piatti elaborati di terra e di mare, oltre ai formaggi di media stagionatura.

 

Uve:

Nero d’Avola

Area di produzione:

Sicilia zona Occidentale

Altitudine:

150 - 250 mt. s.l.m.

Tipologia di terreno:

Argilloso, mediamente calcareo

Sistema di allevamento:

Cordone speronato

Densità di impianto:

3.500 - 5.000 piant e per ettaro

Epoca di vendemmia:

Seconda decade di settembre

Grado alcolico:

14,00 % vol.

Temperatura di servizio:

18 - 20 °C

Bicchiere consigliato:

Calice ampio a bocca richiudente

Durata:

5/7 anni

Formato (CL):

75 - 150 - 37,5

Arrìa

Vino Frizzante

Scheda Tecnica

Le uve sono raccolte in leggero anticipo rispetto alla maturità tecnologica per preservarne la frazione acida con una vinificazione in bianco mirante a mantenere intatta la freschezza degli aromi. La presa di spuma, effettuata alla temperatura di 16°-18 °C, esalta la finezza della bollicine e la fragranza dei profumi, successivamente sosta sui lieviti per almeno tre mesi. Si procede quindi a imbottigliamento isobarico.

 

Scheda Organolettica

Introdotto da un perlage fine e gagliardo presenta al naso profumi che ricordano i fiori bianchi e gli agrumi. Il palato evidenzia la presenza delle bollicine a supporto di un quadro gustativo giocato su freschezza e sentori di frutta e fiori.

 

Abbinamenti Gastronomici

Da proporre come aperitivo o in accompagnamento a succulenti antipasti a base di pesce e di verdure; da provare su pizze dai sapori delicati.

 

Tipologia di terreno:

Argilloso, mediamente calcareo

Sistema di allevamento:

Cordone speronato

Densità di impianto:

3.500 - 5.000 piant e per ettaro

Epoca di vendemmia:

Metà agosto

Grado alcolico:

11,00 % vol.

Temperatura di servizio:

8° - 10°C

Bicchiere consigliato:

Tulipano di medie dimensioni a bocca richiudente

Durata:

2/3 anni

Formato (CL):

75

La Sicilia
 

La Sicilia

Fra le macchie di mandorli e uliveti, il profilo geometrico dei nuovi vigneti. La Natura incontaminata della Sicilia Occidentale, un territorio poco sfruttato, ideale per una agricoltura insieme attenta e rispettosa, ma anche rivolta al futuro. L’attenzione sta nelle tecniche colturali, nella potatura e nel diradamento manuale, nella scelta dei vitigni privilegiando gli autoctoni più caratteristici come Nero d’Avola, Inzolia, Grillo cui s’aggiungono quegli internazionali che in Sicilia hanno trovato un areale perfetto, quasi una seconda patria: Syrah, Merlot e Chardonnay.

L’attenzione al futuro sta nelle scelte tecnologiche: una moderna cantina di vinificazione, una sorta di cattedrale dove i sistemi di vinificazione più aggiornati si accompagnano alla tranquilla lentezza dell’affinamento in botte; un sistema di microirrigazione a goccia con nebulizzazione sulle foglie quando le temperature estive raggiungono i picchi più estremi che preserva le piante e non spreca una risorsa preziosa come l’acqua. La Sicilia profonda, rappresentata dal suo prodotto simbolo: il vino.

1 2 3
4 5 6
Contatti
 

TERRELÍADE

Contrada Portella Misilbesi
92017 Sambuca di Sicilia (AG)
Tel: +39 0421 246 111
Fax: +39 0421 246 417
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Contatti

 

I campi contrassegnati con * sono obbligatori




Hide Main content block

Please turn your device!